La Nuda

17,80

IL ROMANZO STORICO DI VENEZIA – A.D. 1510: PESTE, DELITTI E L’ENIGMA DEL GIORGIONE – Nell’anno 1510, in seguito ad un forte terremoto che ha scosso la città per giornate intere, Venezia è colpita dalla peste. In una notte di tempesta il giovane pittore Giorgio da Castelfranco muore e dalla sua bottega sparisce l’ultimo dipinto. I ricchissimi patrizi Contarini, Marcello e Vendramin, l’agguerrito cardinale Grimani e un crudele assassino dal nome sconosciuto, sono decisi a ritrovarlo e ad impossessarsene ad ogni costo. Tutti sono alla ricerca e tutti sono prigionieri della città appestata. Ognuno vorrebbe andarsene al più presto per sfuggire al pericolo del contagio, ma nessuno è pronto a farlo senza aver prima tra le mani ciò che gli preme. I personaggi del romanzo passano da un palazzo all’altro, da un omicidio all’altro, da un enigma all’altro in una folle corsa contro il tempo. Il destino li condurrà insieme. Su di un’isola perduta nella laguna tra acqua e canneti, nel chiarore crepuscolare del tramonto, il velo cadrà mostrando ciò che nasconde il dipinto del Giorgione. Lo stupore di tutti sarà grande, ma ancor più grande sarà la sorpresa del lettore.

IL ROMANZO STORICO DI VENEZIA – A.D. 1510: PESTE, DELITTI E L’ENIGMA DEL GIORGIONE – Nell’anno 1510, in seguito ad un forte terremoto che ha scosso la città per giornate intere, Venezia è colpita dalla peste. In una notte di tempesta il giovane pittore Giorgio da Castelfranco muore e dalla sua bottega sparisce l’ultimo dipinto. I ricchissimi patrizi Contarini, Marcello e Vendramin, l’agguerrito cardinale Grimani e un crudele assassino dal nome sconosciuto, sono decisi a ritrovarlo e ad impossessarsene ad ogni costo. Tutti sono alla ricerca e tutti sono prigionieri della città appestata. Ognuno vorrebbe andarsene al più presto per sfuggire al pericolo del contagio, ma nessuno è pronto a farlo senza aver prima tra le mani ciò che gli preme. I personaggi del romanzo passano da un palazzo all’altro, da un omicidio all’altro, da un enigma all’altro in una folle corsa contro il tempo. Il destino li condurrà insieme. Su di un’isola perduta nella laguna tra acqua e canneti, nel chiarore crepuscolare del tramonto, il velo cadrà mostrando ciò che nasconde il dipinto del Giorgione. Lo stupore di tutti sarà grande, ma ancor più grande sarà la sorpresa del lettore.

Autore

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La Nuda”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto